il database dei Podcast e della Rassegna Stampa è in fase di ripristino. Ci scusiamo per il disagio.
Giacomo Guerrieri e Cristiano Zampighi si incontrano sul palco nel 2004. Entrambi hanno diversi anni di esibizioni alle spalle e provengono da due gruppi già noti nell’ambito del cabaret bolognese; in questo modo fondono insieme il loro entusiasmo a stili umoristici diversi.


Come DuoTorri partecipano a diversi interventi televisivi e radiofonici su emittenti locali e satellitari tra cui Italia7Gold, RaiSatExtra, SkyShow e ParamountComedy. Nel 2006 sono ospiti a diverse puntate del programma “Fiori di zucca” sul circuito nazionale di OdeonTV. Nel 2007 e nel 2008 partecipano alla trasmissione BravoGrazie su RaiDue. Dal febbraio 2008 al maggio 2008 sono i comici fissi della trasmissione “la nostra domenica” in onda in emilia-romagna su Rete8. Dal 2004 sono ospiti del Costipanzo Show e si esibiscono insieme ai mitici Duilio Pizzocchi, Giuseppe Giacobazzi e Natalino Balasso. Nel 2004 attivano una collaborazione con l’Agio di Bologna diventando i comici fissi dello spettacolo invernale “RatataBum” (20 repliche), di quello estivo “il mago di Oz” (14 repliche) e delle altre rappresentazioni teatrali dell’associazione sotto la direzione artistica di Giorgio Comaschi.

Nel 2006, 2007, 2008 e 2009 frequentano i laboratori Zelig di Forlì e Cesena, fungendo anche da presentatori del laboratorio di Bologna nel 2007. Nel 2007 presentano il Festival delle Arti di Bologna.
Nel 2010 sono nel cast di “Serata da MACELLO”, show di 12 puntate trasmesse sui circuiti satellitari e digitali terrestri.
Dal 2011 conducono su RADIONETTUNO la trasmissione giornaliera “non ci resta che ridere”.




Provate a mettere in padella, con un filo d'olio, un serio e composto sedano (Cristiano) insieme ad un esuberante prezzemolo (Giacomo), aggiungete poi un pizzico di sale e tenete il fuoco alto. Il risultato sarà, ve lo anticipiamo, il gustoso e scoppiettante spettacolo Siamo nati per soffriggere, ricco e vario menù di comicità degna della migliore tradizione culinaria bolognese. Nell'attesa dell'arrivo tra il pubblico della misteriosa (fantomatica?) Loretta, il puntiglioso Cristiano riuscirà finalmente a mettere ordine nella vita del pasticcione Giacomo? I due amici riempiranno l'attesa continuando a pizzicarsi a vicenda, tra bandane che si confondono con banane, cavalli calcolatori, concerti in miniatura e improbabili corteggiamenti.
Siamo nati per soffriggere è uno spaccato dei rapporti quotidiani e della tendenza a voler complicare anche le cose più semplici.
  • Premio Ciak si Ride di Forlì (premio del pubblico) 2005
  • Secondo posto al Festival Nazionale del Cabaret di Benevento 2005
  • Secondo posto al Premio Alberto Sordi di Faenza 2006
  • Festival RidiRiccioneRidi (premio del pubblico e premio della giuria) 2005
  • Festival LOCOMIX di SAN MARINO (premio del pubblico e premio della giuria) 2006
  • Festival Frentano di Termoli (CB) (premio del pubblico e premio della giuria) 2006
  • Festival del Cabaret Emergente di Modena (premio della critica) 2007
  • Festival “Avanti il Prossimo” di San Giovanni Teatino (CH) (premio della giuria) 2007
  • Festival “Valsugana Ridens” di Levico Terme (Trento) (premio della giuria) 2007
  • Festival “Sorridi domani andrà peggio” di Rovigo (premio del pubblico e premi o della giuria) 2008


  • Premio Cuoricino d'Oro 2006 di Luino per il miglior cabarettista emergente
  • Premio Conchiglia d'Argento 2006 di Bellaria (Rn) per il cabaret emergente
  • Premio Gamma d'Argento 2006 per la comicità in radio
  • Ospiti al Festival del Cabaret di Grottammare 2007 in qualità di comici emergenti rivelazione
  • Premio "Star terapy" 2008 per il sostegno della comicità nelle situazioni disagiate